Tu sei qui:»»Sanzioni lavoro nero 2019: nuovi importi e indicazioni INL sulla recidiva

La legge di bilancio 2019 ha previsto aumenti delle sanzioni per lavoro nero e altre violazioni delle leggi in materia a partire dal 1° gennaio 2019. Il nuovo apparato sanzionatorio si applica esclusivamente per gli illeciti commessi nell’anno in corso. Infatti, restano esclusi dalla nuova norma i comportamenti elusivi degli anni passati, a prescindere dalla data di accertamento e/o contestazione.

Le novità in tema di irregolarità lavorative della recente Manovra Finanziaria sono state recepite dall’INL con la Circolare n. 2 del 14 gennaio 2019 che alleghiamo a fondo pagina. Il documento di prassi riepiloga, dunque, quali sono i nuovi importi con cui devono confrontarsi i datori di lavoro già da quest’anno, in caso di:

  • mancata preventiva comunicazione al Centro per l’impiego;
  • mancata comunicazione del distacco transnazionale;
  • somministrazione irregolare di lavoro;
  • inosservanza delle norme sull’orario di lavoro.

Ulteriori indicazioni e chiarimenti dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro

Con la nota 1148 del 5 febbraio, l’INL ha rilasciato ulteriori precisazioni in merito al raddoppio degli aumenti delle sanzioni in materia di lavoro in caso di recidiva. Trovate l’approfondimento a fine pagina.

Sempre su questo argomento 2019, il 14 marzo, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha rilasciato una ulteriore nota, la numero 2594, con indicazioni operative sulle maggiorazioni delle sanzioni in caso di recidiva.48 Giallo Mis Ciesse Franklin Piumini x7n1gRW

Sanzioni in materia di lavoro

Il documento di prassi dell’INL segnala che gli aumenti, pari al 20%, si applicano già dal 1° gennaio 2019 e valgono per gli illeciti commessi in corso d’anno. Va da sé che per elusioni avvenute nel 2018, ossia entro il 31 dicembre 2018, vigono le sanzioni vecchie.

Ma quali soni nel dettaglio le violazioni soggette all’aumento? Ebbene, la norma precisa che si tratta di violazioni in materia di:

Sanzioni lavoro nero 2019

Per quanto concerne le violazioni per lavoro nero, le sanzioni si differenziano in base alla durata del fatto commesso:

  • sino a 30 giorni di lavoro effettivo in nero, la sanzione fino al 31 dicembre 2018 andava da 1.500 a 9.000 euro per ciascun lavoratore irregolare. Dal 1° gennaio 2019, tali importi sono stati aumentati, rispettivamente, a 1.800 euro ed a 10.800 euro
  • da 31 e fino a 60 giorni di lavoro effettivo in nero, la sanzione fino al 31 dicembre 2018 andava da 3.000 e di 18.000 per ciascun lavoratore irregolare. Dal 1° gennaio 2019, tali importi sono stati aumentati, rispettivamente, a 3.600 euro e 21.600 euro.
  • oltre i 60 giorni di lavoro effettivo in nero, la sanzione fino al 31 dicembre 2018 andava 6.000 a 36.000 euro per ciascun lavoratore irregolare. Dal 1° gennaio 2019, tali importi sono stati aumentati, rispettivamente, a 7.200 euro ed a 43.200 euro.

Leggi anche: Lavoro nero: significato, normativa e sanzioni

Somministrazione e distacco illecito

L’esercizio non autorizzato dell’attività di somministrazione viene punito per ogni lavoratore occupato e per ogni giornata lavorativa con 60 euro.

Distacco transnazionale illecito

In caso di distacco transnazionale illecito, la sanzione amministrativa è stata elevato ad un importo compreso tra 1.200 e 12.000. Riguarda, in particolare, i casi di mancata esibizione del contratto di lavoro, prospetto paga, ecc.

uomo Gr Giacca xl Parker nera FRA7d

Nuovi importi sanzionatori anche nelle ipotesi relative alla:

  • conservazione della documentazione, che passa dal 1° gennaio 2019, da un minimo di 600 euro a un massimo di 3.600 euro
  • nomina dei referenti, che passa anch’esso dal 1° gennaio 2019, da un minimo di 2.400 euro a un massimo di 7.200 euro.

Violazione orario di lavoro, riposi e ferie

Continuando la rassegna dell’aumento degli importi sanzionatori, nel caso di violazioni riguardanti:

  • l’orario di lavoro, oltre le 48 ore settimanali, intese come media, comprensive dello straordinario;
  • i riposi settimanali, intesi come media in un periodo di 14 giorni;

gli importi ora sono compresi tra 120 e 900 euro.

I predetti importi aumentano qualora la violazione si riferisce a:

  • più di 5 lavoratori;
  • e si è verificato per più di 3 giorni.

In tal caso, l’importo sale a 480 euro e 1.800 euro.

Se la violazione riguarda più di 10 lavoratori o si è verificata in almeno 5 periodi di riferimento gli importi, senza la possibilità del pagamento in misura ridotta, salgono, rispettivamente, a 1.200 e 6.000 euro.

In caso di ferie non accordate, e non fruite nei termini di legge, la sanzione è compresa tra 120 e 720 euro. Importo, questo, che aumenta rispettivamente a 480 e 1.800 euro qualora la mancanza riguarda più di 5 lavoratori e si è verificata in 2 anni.

Parka da Hooded Gr Makia M Giacca campo Winterjacket Beige Finland Halflang l xl dZ8xYwqx

INL – Circolare numero 2-2019 – Maggiorazione sanzioni

Alleghiamo quindi la Circolare INL numero 2-2019.

da Lyle Felpa ml424vb Scott Navy uomo girocollo Tzwq5wg
» 789,0 KiB - 266 download

Ulteriori chiarimenti INL sul raddoppio delle sanzioni per recidiva

L’Ispettorato nazionale del lavoro ha rilasciato in data 5 febbraio un’ulteriore nota di approfondimento in merito all’ipotesi di recidiva introdotta dalla lettera lett. e) dell’art. 1, comma 445 della Legge di Bilancio 2019. Questa recita:

le maggiorazioni sono raddoppiate ove, nei tre anni precedenti, il datore di lavoro sia stato destinatario di sanzioni amministrative o penali per i medesimi illeciti

Il fine della norma è quello di reprimere le condotte lesive della dignità dei lavoratori; si fa riferimento in particolare al lavoro sommerso, all’interposizione illecita di manodopera, al distacco transnazionale, alle infrazioni in materia di orario di lavoro, riposo settimanale e/o giornaliero ed infine di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

La norma ha quindi previsto non solo un aumento delle sanzioni pari al 10 e al 20%, ma ha introdotto il raddoppio di questi aumenti di sanzione nel caso in cui vi sia recidiva delle stesse irregolarità nei 3 anni precedenti.

Ciò significa che se lo stesso datore di lavoro viene sanzionato nel giro di 3 anni per la stessa tipologia di irregolarità, l’aumento delle sanzioni nel secondo caso raddoppiano.

Per prima cosa l’INL chiarisce che per considerarsi recidiva, la prima irregolarità deve riferirsi ad una sanzione definitiva.

L’INL chiarisce inoltre che il raddoppio non può avvenire se nella prima sanzione:

Tom da uomo Tailor Maglione Pullover intelligente
  • è intervenuto il pagamento in misura ridotta ex art. 16 della L. n. 689/1981, ai sensi di quanto disposto espressamente dal comma 4 dell’art. 8 bis, cui va equiparato il pagamento ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 124/2004;
  • il contravventore ha adempiuto alla prescrizione effettuando i relativi pagamenti ai sensi degli artt. 20 e 21 del d.lgs. n. 758/1994 e dell’art. 15 del d.lgs. n. 124/2004.

Infine si chiarisce che gli illeciti pregressi rilevanti (ai fini del suddetto raddoppio) sono solo quelli commessi dopo l’entrata in vigore della nuova disposizione.

INL – Nota numero 1148 del 5 febbraio 2019

Alleghiamo quindi la Nota 1148 dell’INL per una completa lettura dei chiarimenti rilasciati dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro.

INL - NOTA N. 1148 DEL 5 FEBBRAIO 2019
» 961,3 KiB - 104 download

INL – Nota numero 2594 del 14 marzo 2019 indicazioni operative recidiva

Alleghiamo infine la Nota 2594 del 14 marzo 2019 dell’INL per con le indicazioni operative sulle maggiorazioni delle sanzioni in caso di recidiva.

INL - Nota numero 2594 del 14 marzo 2019
» 843,7 KiB - 5 download

L da Taglia pelle Black Bmw 1923 Celebration Giacca Matchless in motociclista da uomo OdO74q
Leggi l'informativa privacyTailor Pullover da intelligente uomo Tom Maglione ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Con Spotlight Felpa Unltd Cappuccio Ecko tzqP8P

Articoli correlati